Comunicazione Efficace… cosa aiuta nelle situazioni di conflitto

accordoLa prima cosa che aiuta nelle situazioni di conflitto è credere che sia possibile uscire da questa situazione con un risultato in cui entrambi hanno un vantaggio e non uno che vince sull’altro. È chiaro che tale metodo si pone come alternativa sia al permissivismo che all’autoritarismo. Ed è evidente che qualora ci si ponga in posizione di autorità e di potere, questa posizione possa essere conservata esclusivamente mantenendo gli altri in una condizione di limitazione, immaturità, incapacità, incompetenza, …

Se è quindi vero che piace a tutti vincere è altrettanto vero che a nessuno piace perdere, e sentirsi considerato incapace, limitato, immaturo, … Per cui pensare che, vincere sull’altro, in una situazione di conflitto, migliori il rapporto con il nostro interlocutore non è certo una visione lungimirante.

Affrontare con successo quindi una situazione di conflitto significa accettare che sono necessarie numerose interazioni per completare il processo di risoluzione.
Entrambi gli interlocutori, in più interazioni/comunicazioni collaboreranno per trovare una soluzione che possa essere accettata da entrambi nel rispetto delle esigenze reciproche e della reciproca soddisfazione.
Attraverso questo processo si può produrre quanto segue:

  • sentimenti positivi di reciproco rispetto;
  • cooperazione e non competizione (il che favorisce la risoluzione del problema);
  • vengono stimolati il pensiero creativo, l’intelligenza e l’esperienza in un processo sinergico;
  • sono stimolate la responsabilità e la maturità.

 

Buona riflessione

Massimo

Lascia un commento