Dal corso di Comunicazione Base di Ottobre 2014 …

foto 1Ci hai fatto guardare attraverso un buco del muro.

 A qualcuno non è interessato. Qualcun altro ha avuto paura, in effetti non è facile davanti allo specchio.

Chi ci ha creduto ha conosciuto nuove cose e/o ha iniziato a chiamarle con nomi diversi.

So che a questo punto inizierai a dire che con tutte queste parole non sto dicendo niente. Ma per me quel “nulla” è il risultato della differenza tra prima e dopo.

Prendendo a prestito alcune parole di Danilo Dolci: “…una conversazione è buona quando alla fine uno non è più lo stesso, ma è ancora più se stesso di prima…”.

Grazie

e arrivederci

                            Andrea Pavan

 

Associazione Fatalica